Parco naturale a portata di click

2069

Parco-Litorale-di-Ugento

UGENTO. È online la bozza del piano territoriale del Parco naturale regionale “Litorale di Ugento”, il documento che disciplinerà gli interventi finalizzati a favorire lo sviluppo economico e sociale dell’area e dei territori adiacenti. Insieme al piano pluriennale economico e sociale, redatto da Massimo De Nuzzo, la serie di documenti è disponibile all’indirizzo www.comune.ugento.le.it/pianodelparco.

Gli atti sono stati resi noti dalla presidente della terza commissione consiliare Maria Venere Grasso e dal responsabile del settore urbanistica Leonardo Liviello. Dopo un periodo di pubblica consultazione, le bozze passeranno nuovamente alla commissione, che organizzerà una serie di appuntamenti con i portatori di interessi e con la cittadinanza per dare avvio alla fase partecipativa. Solo in seguito alle attività di copianificazione i documenti saranno approvati e, quindi, diverranno formalmente operativi.

Tra gli obiettivi del piano territoriale del parco – spiegano dal Comune – c’è quello di promuovere un modello di sviluppo sostenibile che non arrechi danno all’ambiente e alle risorse naturali e che, allo stesso tempo, conservi e recuperi gli habitat e le specie animali e vegetali e gli equilibri ecologici, idraulici e idrogeologici. Nel piano saranno previste le opere necessarie alla conservazione e al ripristino ambientale e le disposizioni per la salvaguardia e saranno indicate le eventuali attività incompatibili con le finalità del Parco.

Alla redazione delle bozze hanno lavorato esperti del Politecnico di Bari e del Comune di Ugento: i coordinatori scientifici Calogero Montalbano e Attilio Petruccioli, i componenti della commissione scientifica Francesca Calace e Giacomo Martines, i consulenti Luigi Guastamacchia e Adriano Spada, i collaboratori  Nicola D’Addabbo, Valentina Guglielmi, Silvia Laterza, Antonella M. Milano e Francesca Regano e i componenti dell’ufficio di piano Leonardo Liviello e Marco Dadamo.