“Parco Gondar” da urlo

2959
Arena del Parco Gondar
Arena del Parco Gondar

GALLIPOLI. Riapre con una “Jam dell’Angelo” il Parco Gondar, la “cittadella della musica” di Gallipoli che dopo aver chiuso i battenti a fine agosto dello scorso anno, ritornerà ad aprire i cancelli a partire dalle ore 12 di lunedì 21 aprile e ospiterà fino a sera inoltrata cantanti nazionali e internazionali del calibro di Alborosie e Shengen Clan, Dj Gruff, Lion D e Livity Band, King Blasta Sound, e poi ancora Rankin Lele e Papa Leu, G Mac e Cesko degli Apres la classe, Salento Guys e Fido Guido, Bizzarri Sound, Heart on Fire, Koolometoo, Amed K Blast, Balla Italia e Rsp Sound per una Pasquetta tutta  dal ritmo reggae.

«Stiamo già molto impegnati a prendere accordi con gli artisti per la stagione estiva 2014 – afferma Ferruccio Errico, uno dei soci del Parco Gondar – e prevediamo di organizzare serate importanti con artisti internazionali anche nel periodo di giugno e luglio e non solo in agosto; tanto più che già in passato abbiamo organizzato eventi importanti in quel periodo, come ad esempio il concerto di Manu Chao a luglio dello scorso anno, e abbiamo  riscontrato un buon successo». Intanto, tra i concerti in programmazione spiccano i nomi di  Caparezza, Raphael Gualazzi e Chemical Brothers, mentre tra poco si svolgerà la “Giornata dell’arte 2014”. «Anche quest’anno – conclude Ferruccio Errico – ci sarà una giornata dedicata interamente ad esibizioni artistiche;  organizzeremo infatti per il 10 maggio prossimo una giornata dedicata agli studenti delle scuole superiori di tutta la provincia, per far esprimere i giovani talenti della musica, della moda, del teatro, della danza e della pittura in un’unica giornata, dal mattino fino a sera, con l’esibizione in vari spettacoli».