Papa Francesco nomina mons. Fernando Filoni, da Galatone, membro della Congregazione delle cause dei Santi

3034
Cardinale Fernando Filoni

Galatone – Nuovo incarico di prestigio per il cardinale Fernando Filoni. Nei giorni scorsi il porporato originario di Galatone è stato nominato da Papa Francesco tra i membri della Congregazione delle cause dei Santi.

Nel  dicastero che ha competenza nelle procedure di beatificazione e canonizzazione dei “Servi di Dio“, nonché nella verifica dell’autenticità delle reliquie, il Pontefice ha pure annoverato tra i relatori il carmelitano Szczepan Tadeusz Praśkiewicz, e tra i consultori don Mario Torcivia, don Alberto Royo Mejía e la francescana suor Mary Melone.

La carriera ecclesiastica

Monsignor Filoni, Gran Maestro dell’Ordine equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, è nato a Manduria il 15 aprile del 1946 per poi trasferirsi a Galatone con la famiglia all’età di sei anni. Ha studiato presso il Seminario minore di Nardò e al liceo presso il Seminario regionale di Molfetta per poi frequentare i corsi istituzionali di filosofia e teologia nel Seminario regionale per l’Alto Lazio “Santa Maria della Quercia” a Viterbo. È stato ordinato presbitero per la diocesi di Nardò il 3 luglio 1970 dal vescovo Antonio Rosario Mennonna.

Ha perfezionato gli studi presso la Pontificia Università Lateranense di Roma, dove si è licenziato in teologia dogmatica, ha conseguito il dottorato in diritto canonico, si è laureato in filosofia presso l’Università degli Studi “La Sapienza” e diplomato in “Scienza e tecnica dell’opinione pubblica” presso la Libera Università Pro Deo, con specializzazione in giornalismo. Al 3 aprile 1981 risale il suo lungo servizio come diplomatico per la Santa Sede come diplomatico (in Sri Lanka, Iran, Brasile, Filippine e Hong Kong. Il 9 giugno 2007 è stato nominato Sostituto per gli Affari Generali della Segreteria di Stato e nel marzo 2013 ha partecipato al conclave che ha eletto Papa Francesco.