Sannicola – Un’esperienza inaspettata come comparsa nel film che viene girato in questi giorni nel Salento, tra Nardò ed Acaia, per Paolo Fachechi, già presidente della bocciofila Sannicolese e della locale Pro loco. «Sono stato contattato – spiega il novello attore – perchè il film prevedeva una scena con il gioco delle bocce. In seguito si è deciso di sostituire il biliardo alle bocce, ma sono comunque stato scelto per fare da comparsa in altre scene. Un’esperienza tanto fantastica quanto inaspettata».

Il film che viene girato in questi giorni è la mini serie tv “Cops”, diretta da Luca Miniero per Sky, prodotta da Drymedia con la produzione esecutiva di Picture show, in collaborazione con Apulia film commission. «Ho potuto notare – prosegue Fachechi – come diverse persone lavorino in sinergia: ognuno ha dei compiti ben precisi e il tutto deve coincidere in modo perfetto. Un lavoro duro che comporta diverse ore e varie riprese finché non si arriva alla perfezione. Ed è evidente che noi comparse dobbiamo essere diligenti ed eseguire quanto stabilito in modo da non creare problemi nelle varie riprese. Sono stato contattato da Valentina del Carmine che mi ha dato l’opportunità di partecipare ed assistere a questa produzione».

Pubblicità

Commenta la notizia!