Otranto: il faro di Punta Palascìa apre al pubblico, fra musica e fotografia

1710
Il faro di Punta Palascìa
Il faro di Punta Palascìa

Otranto – Suoni e visioni della natura per scoprire il faro di Punta Palascìa, che apre al pubblico sabato 20 luglio: alle ore 19, appuntamento con la performance artistica “Silenzio, suoni e visioni”, che abbina le foto di Mattia Morelli alle atmosfere sonore di Giovanni Corvaglia. Il tutto condito da una speciale degustazione a cura del Mercatino del Gusto.

Elisa Mele
Elisa Mele

La natura e il rapporto fra uomo e paesaggio daranno vita a un’esperienza immersiva, in cui vibrano i suoni del mare, del vento e della pioggia.

Immersione emozionale nel territorio, questo l’obiettivo delle attività che si svolgeranno nel faro non solo sabato ma anche in seguito. A organizzarle sarà l’associazione di promozione sociale Apulia stories (di Cursi), formata Elisa Mele e Alessandro Conoci.

Il faro diventa così contenitore culturale, ospitando un bookshop con una selezione di libri che raccontano il territorio e un punto ristoro con snack e bevande. Numerose le attività messe a punto da Apulia stories per animare gli spazi: momenti di meditazione, osservazione delle stelle sotto la guida degli astronomi, workshop fotografici in notturna, laboratori sulle erbe spontanee, percorsi a piedi intorno al faro, e poi musica, libri, poesia e gastronomia.

Info e contatti: apuliastories@gmail.com – 328.8310000.