Ok al prolungamento della passeggiata di Capilungo (Alliste): approvato il progetto

716
La passeggiata di Capilungo

Alliste – La “passeggiata” – ossia il percorso ciclopedonale situato lungo la scogliera di Capilungo, marina di Alliste – avrà il suo prolungamento: il tratto aggiuntivo partirà da Torre Sinfonò fino a raggiungere località Cisternella.

In totale 2.220 metri, che andranno ad aggiungersi ai 2mila già realizzati nel 2010 tra le località Capilungo e Torre Sinfonò. Ad annunciarlo è l’ex primo cittadino, Antonio Ermenegildo Renna.

Cronistoria dell’opera

Antonio Ermenegildo Renna

Il progetto preliminare fu approvato in Provincia nel gennaio 2013 quando l’Ente, con a capo Antonio Gabellone, decise di stanziare le somme occorrenti per la realizzazione del primo tratto con una somma di 300mila euro. Nel dicembre dello stesso anno il Comune di Alliste – con Renna Sindaco – aggiunse 160mila euro, andando a cofinanziare l’intervento per un totale di 460mila euro.

A seguire, nel febbraio del 2014, lo stesso Renna, in qualità di Sindaco del Comune di Alliste, sottoscrisse con la Provincia la convenzione con cui le parti si assicuravano il rispetto degli impegni assunti e bloccavano nei rispettivi bilanci le somme messe già a disposizione.

Oggi, dopo aver definito tutte le questioni sull’aggiudicazione dei lavori, si procede alla sottoscrizione del contratto, avviando così a breve i lavori per terminare un’opera pensata per scoprire e godere il mare con la “mobilità lenta”, passeggiando a piedi o in sella alla bici.

La soddisfazione e i ringraziamenti di Renna

Con la gioia nel cuore – scrive Renna su Facebook – prendo atto che finalmente una delle opere alle quali ho dedicato mente, cuore ed anni del mio impegno politico a favore di questa splendida comunità di Alliste e Felline – che tanto mi ha donato in affetto, amore e stima – prende vita”. 

Nel post scorrono ringraziamenti per l’attuale Sindaco di Alliste, Renato Rizzo, “per avermi pubblicamente riconosciuto, in un suo comunicato, il merito e l’impegno perché questa importante opera venisse realizzata”, per l’allora Presidente della Provincia, Antonio Gabellone, di concerto all’assessore ai Lavori pubblici dell’epoca, Massimo Como. E poi per l’Amministrazione comunale “che dal 2006 al 2016 ha saputo trasformare idee e progetti in realtà”, e grazie ancora all’attuale presidente della Provincia, Stefano Minerva, alla sua Amministrazione, a uffici, dirigenti comunali e provinciali e tecnici progettisti.

L’ultimo ringraziamento è dedicato ai cittadini di Alliste e Felline, “straordinaria comunità”, “che con la stima e l’amore riservatomi mi ha dato la carica ed ha alimentato il mio impegno per questo territorio”, conclude Renna.

Mattia Chetta