Nuova Questura a Lecce: viene Gabrielli per la firma poi va a incontrare i suoi uomini di Nardò Gallipoli e Galatina

966

Nardò – E’ venuto per firmare il protocollo d’intesa col Comune di Lecce e con l’Agenzia del demanio per la nuova sede della Questura, ma poi ha voluto salutare alcuni dei suoi uomini sul territorio salentino, il capo della Polizia Franco Gabrielli, atterrato nel pomeriggio a Galatina. “Arriviamo a questo step dopo vari tentativi – ha sottolineato Gabrielli a proposito della nuova sistemazione logistica che verrà – nell’ottica di razionalizzazione dei beni dello Stato, per consentire a uomini e donne della polizia di lavorare in condizioni dignitose e funzionali”. L’area scelta è frutto di un terreno confiscato nell’ambito di un processo per truffa ai danni dello Stato

Prima di raggiungere l’appuntamento con il Sindaco del capoluogo, Carlo Salvemini, e il direttore regionale del Demanio di Puglia e Basilicata, Vincenzo Capobianco, il prefetto Gabrielli si è intrattenuto nei commissariati di Galatina, Nardò, Gallipoli e infine presso la Questura dove ha incontrato una rappresentanza di funzionari e operatori della Polizia di Stato.

Negli incontri con i commissari, il prefetto ha parlato brevemente delle problematiche locali in un territorio, come quello salentino, che ha riconosciuto essere in forte espansione  turistica e dove si raccolgono anche buoni frutti dall’operato della polizia. E’ stato anche rimarcato come l’aspetto logistico delle varie sedi non sia secondario all’efficacia degli interventi ed al conseguimento di risultati.