“Notte di Natale”, Valentina Rizzo

1345

Lenzuola di zucchero raggomitolano
una granella di perle di neve e cotone
allunate d’ inverno sui tetti a dicembre,
ambrando di stelle il fumo di un camino.

Fiocchi, lanterne e scampoli d’ agrifoglio,
inchiostro d’ uvetta e merletti d’ arancia candita,
coriandoli di muschio e corteccia d’ abete,
intarsiano di festa i paesaggi del presepe.
Un raggio di cuore infreddolito si scioglie:
il canto dell’ angelo annuncia la nascita del Salvatore.

Valentina Rizzo – Racale