Non si spegne il ritmo della “taranta”: dopo il Concertone di Melpignano, l’Orchestra popolare fa tappa a Tuglie

373

Tuglie –  Dopo il “concertone” di sabato scorso a Melpignano, l’Orchestra popolare della Notte della Taranta si rimette in marcia e raggiunge Tuglie. Martedì 27 agosto l’appuntamento con il ritmo travolgente della pizzica sarà alle 21 in piazza Garibaldi per  l’appuntamento proposto dall’assessorato alla Cultura del Comune nell’ambito della rassegna Platea d’estate.

A pilotare i ritmi dell’Orchestra popolare ci sarà Daniele Durante, direttore artistico del “concertone”. Insieme a lui sul palco le voci di Antonio Amato, Consuelo Alfieri, Salvatore Galeanda con i musicisti Giuseppe Astore, Nico Berardi, Leonardo Cordella, Mario Esposito, Roberto Gemma, Gianluca Longo, Antonio Marra, Alessandro Monteduro e Attilio Turrisi. Insieme a loro i danzatori del corpo di ballo della Notte della Taranta Laura Boccadamo e Andrea Caracuta.

«Siamo orgogliosi – afferma l’assessore comunale alla Cultura, Silvia Romano (nella foto) – di portare nella nostra comunità  una delle eccellenze della nostra terra, ambasciatrice di storia, cultura e tradizione in Italia e nel mondo. Una scelta ben precisa che diventa attrattore per i turisti che ancora sono nel Salento, ma sicuramente un evento che arricchirà anche i miei concittadini».