Nel locale c’è “assembramento” ma il titolare aggredisce i carabinieri: 40enne arrestato

1069

Porto Cesareo – Si scaglia contro i carabinieri intervenuti in seguito a degli assembramenti e viene arrestato.

È accaduto in un locale di Porto Cesareo dove i militari della locale Stazione, nel corso di un controllo finalizzato a contrastare le violazioni della normativa anti-Covid, si sono imbattuti nel 40enne D.R., titolare e gestore dell’esercizio pubblico in questione, restio al controllo.

L’aggressione

Dopo aver oltraggiato i militari intervenuti con frasi oltraggiose e minatorie, l’uomo si è pure scagliato contro l’autovettura di servizio danneggiando lo sportello posteriore sinistro con un corpo contundente. All’arresto immediato ha fatto seguito il deferimento all’autorità giudiziaria. L’uomo è stato poi rimesso in libertà, come disposto dall’autorità giudiziaria. Gli è stata poi irrogata una sanzione amministrativa e quella accessoria della chiusura dell’attività per alcuni giorni.