Nel centro di Lecce con un’arma in libera vendita: 50enne pregiudicato gallipolino denunciato dalla Polizia

1579
Polizia

Lecce – Paura nel pomeriggio di ieri in pieno centro a Lecce per un uomo che, con eccessiva disinvoltura, armeggiava con un pistola all’interno di un punto ristoro.

Sono stati degli agenti di Polizia liberi dal servizio a notare la scena, in via Trinchese, e a richiedere l’intervento di una volante. Una volta giunti sul posto, i poliziotti hanno seguito con apprensione ogni gesto dell’uomo decidendo dapprima di controllarlo nascondendosi nella vetrina del negozio di fronte, per poi intervenire a disarmarlo, con tutte le cautele del caso.

L’uomo di Gallipoli

L’uomo, identificato poi per un 50enne di Gallipoli già noto alle forze dell’ordine, è stato bloccato quando dopo aver infilato l’arma nella cintura dei pantaloni. Dopo aver accertato che la pistola fosse del tipo di “libera vendita”, una semiautomatica Norica Nac 1702 ad aria compressa, compresa di caricatore di potenza calibro 4,5, l’uomo è stato denunciato per “procurato allarme”.