Nardò, via alla gara per assegnare la riqualificazione del centro sportivo di via Cuoco

261

Nardò – Passo decisivo verso l’appalto dei lavori di ristrutturazione,  adeguamento e messa in sicurezza del centro sportivo polivalente divia Vincenzo Cuoco. Con determina dirigenziale di ieri si è stabilito di procedere all’affidamento dei lavori mediante procedura negoziata a due progetti esecutivi riguardanti la stessa struttura sportiva.

Il primo è di 100mila euro e interesserà gli spogliatoi e i campi di calcio a cinque dell’ingegnere Giovanni luca D’Amato e del geometra Mirko Bellafronte. I soldi provengono da un finanziamento regionale per 75mila euro e il resto dalle casse comunali. La Giunta ha approvato il progetto il 2 marzo del ’18.

Spogliatoi e campetti di calcio a 5

Il secondo progetto esecutivo prevede la messa a norma dell’impianto sportivo polivalente e la sua riqualificazione per un importo di 609.547 euro in base ad un indirizzo dato dalla Giunta comunale il 29 agosto dell’anno scorso.

Pubblicità

La procedura negoziata per l’affidamento dei lavori, ormai avviata, preve la consultazione di almeno 15 operatori economici, scelti col criterio della rotazione rispetto a precedenti appalti.

Pubblicità