Nardò: sport, natura e una serata per premiare le eccellenze salentine fra gli eventi del 27 agosto

527
Marco Rigliaco
Marco Rigliaco

Nardò – Prima escursioni e sport acquatici, poi la serata di gala: sarà un martedì 27 agosto “impegnativo” quello che si appresta a vivere Nardò lungo l’arco delle sue marine.

Alle ore 10 la Surf Project Salento presenta il “Sup open day”, un’intera giornata dedicata agli sport acquatici: presso il lido Oasi di Sant’Isidoro il leveranese Matteo Paglialunga e lo staff del punto vendita di Brindisi di Decathlon permetteranno a curiosi e appassionati di scoprire e provare i sup (acronimo di stand up paddle, una variante del surf).

Nel parco naturale di Portoselvaggio, invece, dalle 17,30 alle 20 un vero e proprio viaggio nel tempo con la guida ambientale escursionistica Marco Rigliaco. Un’escursione geologica tra maremoti, glaciazioni e fiumi sommersi, con la possibilità di ammirare da vicino il cuore di pietra del parco (per info e prenotazioni 328.3162954).

In serata, tutti in smoking: in programma la 14ª edizione del premio “Le Quattro Colonne” e il concorso Miss Mondo, promossi e organizzati dall’associazione “Le Quattro Colonne” di Santa Maria al Bagno del presidente Vincenzo Lega. Alle ore 21 si partirà con i saluti del presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva e, a seguire, saranno premiate le eccellenze salentine che si sono distinte nei campi dello spettacolo, della cultura, della medicina, dello sport, o che hanno combattuto per l’affermazione di diritti inalienabili.

Livio Muci ed Erika Gaetani
Livio Muci ed Erika Gaetani

I premiati con il premio “Le Quattro Colonne” sono Arturo Presta, l’editore neretino Livio Muci, la campionessa europea di nuoto Erika Gaetani (di Parabita), il primario chirurgo Stefania Romano, il Gospel Quartet, il tenente colonnello Carlo Solazzo e il dottor Alessandro Lezzi. Tutti personaggi che, con il loro talento, si sono fatti portavoce della salentinità in Italia e oltre, senza mai dimenticare le proprie radici.