Nardò, partono i lavori per la sicurezza al Palasport “Andrea Pasca”

1240
I tifosi
I tifosi

NARDÒ. Si parte finalmente per i lavori di “adeguamento e messa in sicurezza” del Palazzetto dello sport “Andrea Pasca”. Con la nomina dei tecnici per la direzione dei lavori, contabilità e coordinamento della sicurezza – che poi sono gli stessi tecnici progettisti incaricati dalla Giunta comunale precedente guidata da Marcello Risi – la Giunta comunale ha dato il via libera al cantiere atteso da tempo. Non è stato breve il percorso per ottenere i finanziamenti, elaborare il progetto esecutivo a cura degli ingegneri Claudio Carrieri e Raffaele Dell’Anna (2011), espletare la gara d’appalto vinta dalla società “Leo costruzioni spa” di San Cesario (il 29 giugno del 2017). Il primo passo risale al 2009, quando il Cipe (comitato interministeriale per la programmazione economica) finanzia il progetto per l’impianto sportivo di via Giunone per un importo complessivo di 245mila euro; poi è toccato al Provveditorato opere pubbliche ammettere l’intervento per 151.240 euro a cui è stata aggiunta la quota a carico del Comune per 93.760 euro. “Data l’urgenza dei lavori”, considerato che la stagione sportiva inizia a settembre, la Giunta del Sindaco Giuseppe Mellone ha conferito agli stessi progettisti gli ultimi incarichi tecnici per completare la pratica.