La Tav jonico salentina

Nardò – Sul tetto regionale di fossa universale c’è Nardò. Nella specialità di tiro a volo, il club neretino della Tav jonico salentina ha conquistato il titolo di campione regionale d’inverno con una magistrale prestazione in quel di Francavilla Fontana. Il finale di 138/150 ha consentito al team del presidente Flavio Maglio di superare le quotate compagini di San Donaci e Scorrano, rispettivamente seconda e terza con 133/150.

Michael Rimo

Nelle categorie individuali tre titoli regionali portati a casa da Rocco Greco di Aradeo tra i veterani, Giuseppe Cipressa tra i master e Giuseppe Caragiuli di Porto Cesareo in terza categoria, nella quale Mirko Longo di Sogliano Cavour si è meritato la medaglia d’argento.

La squadra era composta anche da Nicola Giuseppe Mauro (Lecce), Giovanni Petrelli (Carmiano), Alessandro Colella (Morciano di Leuca), Massimo Calò e Marco Mauro.

Pubblicità

Terra brindisina fortunata per la Tav jonico salentina: ad Oria, infatti, ha brillato la stella di Michael Rimo (Racale), che si è aggiudicato il campionato regionale di compack sporting (specialità di tiro al piattello) regalando un ulteriore successo al team neretino, per la gioia del presidente Maglio.

Pubblicità

Commenta la notizia!