Nardò, conclusi i corsi di francese e accoglienza per gli operatori turistici: la consegna degli attestati

705
La consegna degli attestati ai corsisti

Nardò – “Lingua francese per il commercio e il turismo” e “Tecniche di accoglienza nei settori commerciale e turistico”: sono le due materie al centro dei corsi organizzati dal Comune, cui hanno preso parte una cinquantina di persone fra titolari di imprese e dipendenti. Gli attestati di frequenza sono stati consegnati nella giornata lunedì 7 aprile dall’assessore Giulia Puglia e dai rappresentanti di Confcommercio Lecce e Confesercenti Puglia, durante la cerimonia svoltasi svoltasi presso il chiostro dei Carmelitani.

I corsi rientrano nelle attività previste dal Distretto urbano del commercio (Duc), un organismo finanziato dalla Regione e nato con l’obiettivo di aiutare imprese e realtà del territorio a far rete, rafforzando la sinergia fra le eccellenze nel campo del turismo, dell’agricoltura e dell’artigianato.

Dopo i due corsi già conclusi, fra qualche giorno ne partirà un terzo: “Tecniche di utilizzo della piattaforma Smart Duc” è il tema, per scoprire le risorse che questo strumento web offre alle imprese del distretto e ai consumatori.

Pubblicità

Nardò si apre al turismo estero. “Quella di mettere a disposizione degli operatori del commercio e del turismo corsi di lingua francese e di accoglienza – spiega Giulia Puglia – è stata una scelta direi quasi obbligata, visto il numero sempre crescente di turisti che scelgono la nostra città, ormai spesso lontano dal segmento estivo, e in particolar modo di turisti di lingua francese. In tanti hanno deciso di sfruttare questa opportunità, contribuendo tutti alla crescita di una città che sta raccogliendo sempre nuove sfide su questo fronte”.

 

Pubblicità