Nardò, al Museo della Preistoria incontri e letture per il Darwin day

442
Museo Preistoria Nardò

Nardò – Incontri, visite e racconti: il Museo della Preistoria celebra anche quest’anno il Darwin day, appuntamento internazionale che si tiene per ricordare Charles Darwin, il padre della teoria dell’evoluzionismo nato il 12 febbraio 1809. Per l’occasione a Nardò si parlerà di scienza e progresso grazie a eventi di divulgazione, tutti gratuiti, organizzati dal Museo di piazza Sant’Antonio in collaborazione con “Rete ricerca e territorio”, Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio Brindisi, Lecce e Taranto, e Comune di Nardò.

Vittorio Marras

Primo appuntamento martedì 12 febbraio alle 9,30: nei locali del Museo della Preistoria si parlerà di rocce, miti e santi salentini, cui sono dedicate le relazioni “Le radici geologiche dei miti e delle leggende” (a cura del geologo Andrea Vitale), “Nardò e i suoi santi patroni tra miti e leggende” (a cura dell’architetto Giovanni De Cupertinis) e “Apriti roccia: la narrazione geo-mitologica di Santa Cesarea Terme” (a cura del docente Paolo Sansò).

Giovedì 14 febbraio, alle 18, sempre negli spazi del Museo, sarà il momento di ascoltare i racconti e gli aneddoti di Vittorio Marras del Gruppo speleologico neretino.

Pubblicità

Infine sabato 16, ancora alle ore 18, il Museo ospiterà una divertente conversazione “tra quattro fossili” che prenderà vita in una lettura animata a cura del docente di geografia Giuseppe Piccioli Resta.

Pubblicità