Nardò, ancora iniziative all’insegna della solidarietà, della cultura e dei regali

1214

Nardò – C’è tanta solidarietà nei prossimi appuntamenti natalizi neretini. Il 3 gennaio la tradizionale “Befana tricolore” del movimento Andare Oltre, giunta alla nona edizione: in via Grassi dalle 17 alle 21 raccolta di giocattoli nuovi e usati, dolci e vestiti che verranno poi donati ai bambini della Comunità Clara di Taviano. Per il 3 e 4 gennaio sarà operativa la tenda della solidarietà allestita in corso Galliano: i ragazzi del gruppo scout Nardò 17 raccoglieranno calze, caramelle e cioccolatini per i bimbi del Comune di Cascia (il 5 gennaio la consegna).

Dal 4 al 7 gennaio (dalle ore 10.00 alle 13 e dalle 15.30 alle 22) “Santa Caterina d’amare” presso la marina neretina: la Pro loco Santa Caterina, in collaborazione con le attività commerciali del posto, allestirà degli stand con mercatini dell’artigianato e del baratto, e laboratori per bambini. Per la giornata di chiusura prevista anche una tombolata con la partecipazione straordinaria dell’intramontabile comico ed attore teatrale neretino Gregorio Caputo (foto). Il 6 gennaio la parrocchia di Santa Caterina d’Alessandria vedrà l’arrivo della Befana in piazza (alle ore 15.30) con la distribuzione di calze ai bambini e quello dei Magi al presepe vivente (dalle 17 alle 20).

Il prossimo 7 gennaio, nell’ambito del progetto “Chiese aperte – Winter edition”, la cooperativa sociale Ipso Facto di Galatone guiderà i curiosi in un suggestivo viaggio alla scoperta della Cattedrale di Nardò e del Museo diocesano. Ritrovo alle ore 17 in piazza Pio XI (costo di partecipazione € 5). Infine, durerà sino al 7 gennaio il concorso “Il presepe tra tradizione e attualità” presso il Chiostro dei Carmelitani, a cura del Centro turistico giovanile “Osanna”.