Serena Bologna
Serena Bologna

Nardò – Il 1° maggio neretino si accende di musica per il secondo appuntamento del
“Nardò 365 Folk Festival 2019”, con la direzione artistica di Serena Bologna: sul palco allestito in piazza Salandra, dalle ore 20.30 un nutrito parterre di artisti farà rivivere il patrimonio della musica popolare salentina e più in generale del Sud e del Mediterraneo tutto, fra canti e danze.

Programma e artisti sul palco. In occasione della festa dei lavoratori, inoltre, la musica popolare si mescolerà ai canti di lavoro e di protesta. Ad alternarsi sul palco ci saranno: Alessandro Lorusso (chitarra), Lucia Passaseo (voce e tamburo), Emanuela Gabrieli (voce e tamburo), Giulio Bianco (zampogna e fiati), Massimiliano Però (organetto e voce), Zaira Giangreco (percussioni), Fabrizio Nigro (danza) e Serena Bologna (danza), con in più un ospite a sorpresa.

Obiettivo di “Nardò 365 Folk Festival 2019” è animare il centro storico neretino in un periodo di “media stagione”, oltre a raccontare la cultura, le tradizioni e l’anima del territorio attraverso il patrimonio della musica popolare. Dopo l’apertura del 1° aprile e il secondo l’appuntamento di questo mercoledì 1° maggio, “Nardò 365 Folk Festival 2019” si chiuderà con la data del 1° giugno.

Pubblicità

 

 

Pubblicità

Commenta la notizia!