Musica disco (e non solo) a Gallipoli e dintorni: c’è anche la black music in salsa pugliese

2235

Gallipoli – Tantissimi gli appuntamenti del weekend di San Lorenzo dedicati al popolo della notte, da ballare in riva al mare o sotto le stelle. Si terrà questa sera, venerdì 9 agosto a partire dalle ore 22.30 presso lo Zeus beach, il primo evento di musica da vivo sul mare
del lido con l’esibizione dei “Nessuna pretesa”, in collaborazione con Borgo rosso. Sabato 10 agosto, a partire dalle ore 23, serata a tema “La notte dei desideri- San Lorenzo night party”.

Sempre sabato 10 al Cotriero è prevista, dalle 16, la quarta edizione di Apulian black connection (Abc), con la black music proposta da 15 artisti pugliesi (ingresso libero). Ospite di questa edizione sarà Luigi Fiore (Slim), con i dj Emanuele Marchello (Principino), Papaceccio, Matteo Mattkilla Bertoia, Tuppi, Maurizio Zaio, Marialba Guadalupi (Foxy Lady), Fabrizio Ragno Manni, Francesco Paco Sponziello (Big Paco), Vito Santamato, Antonella De Paoli (La Bonnie), Attilio Monaco e “The gang of 45”, composta da Piero Rosiello, Bonnie Valentine e Francesco Caiaffa. Dal soul al funk, dal rap al reggae dal jazz all’Rnb, dall’afro alla disco, le diverse sonorità saranno collegate da Massino Pasca, autore del logo Abc, che si esibirà in un nuovo live painting. Durante l’evento sarà presente anche un mercatino con
produzioni artigianali, vinili, abbigliamento e prodotti tipici locali.

Per concludere il ricco weekend al Cotriero, domenica 11 agosto a partire dalle ore 18.30 si esibirà Stefania Dipierro (foto), che spazierà dal jazz tradizionale alla musica popolare brasiliana, italiana e da club (Soul, funk, elettronica), accompagnata da Piero Vincenti al piano e da Fabio Accardi alla batteria.

Continua la musica al tramonto anche presso il Kabana che ospiterà anche in questo weekend i dj del Samsara. Presso l’antica masseria Li Sauli continuano gli appuntamenti di Musica a Sud Ovest, la rassegna di note libere a cura di Eraldo Martucci. Dopo le serate in omaggio a Mina e De Andrè, i prossimi appuntamenti saranno “Le voci di Genova” (venerdì 9 agosto), con Serena Spedicato alla voce e Giuseppe Magagnino alla tastiera e arrangiamenti. Domenica 11 agosto ci sarà invece lo spettacolo teatrale di Fabrizio Saccomanno “Parole date”. Inizio spettacoli ore 22, ingresso libero.

Il Rio Bo ospita questa sera i dj del Samsara Danilo Seclì e Carlo Sazio, con Masked, the unexpected Fluo Party. Special guest i djs Sdjm, il duo composto da Simon De Jano e Matt Madwill, protagonisti del paronama della musica elettronica nazionale e intenazionale. Protagonisti della notte di sabato 10 agosto saranno invece i Cubeguys, con il dj Savi Vincenti e la voce di Eleonora Rossi. Sempre sabato 10 agosto si terrà  “White sensation- La notte delle stelle” cena spettacolo con il party Discorevolution dedicata
alla musica revival anni ’70,’80 e ’90. Domenica 11 agosto, infine, ritorna il Kawabonga Party, con selezioni musicali che spaziano dalla musica future Dancehall, alla trap, all’elettronica, all’hip hop. Alla consolle Tetrixx, Kalibandulu, Luca Tarantino e vocalist DonLeo. Official videomaker Selestina Striara.

Al Picador village (Località Fontana sulla Sp 289 Gallipoli – Taviano) venerdì 9 agosto “In-dietro-tutta” con il dj Stefano Fersini, mentre sabato 10 agosto serata Egocentrik stars con special guests Diamond Queens e domenica 11 agosto evento “Non è Gallipoli”. Nel primo stage Myss Keta (foto), Populous, Protopapa, Virginia W e Opa Opa Aka Invasioni balcaniche. Nel secondo stage invece, Paly girls from Caracas. A seguire, Monkey house club con il dj Stefano Fersini.

Alla Praja, vetrinfine, venerdì 9 agosto ci saranno Dj Jad degli Articolo 31 e Wlady per l’evento Big mama con musica hip hop, rnb e reggaeton Sabato 10 agosto, si terrà un nuovo appuntamento con il Sottospopra fest, il festival dedicato alla musica hip hop giunto
alla sua sesta edizione con il live di Luchè con il suo “Potere Tour”. A seguire, ci sarà la musica di Cristian Marchi; domenica 11 agosto invece alla consolle ci saranno Albertino e Bob Sinclar.