Muro Leccese: con “Music platform inside” visite guidate, musica e installazioni al convento dei Domenicani

710

Muro Leccese – Musica, visite guidate, mostre, mercatino del vinile e installazioni luminose animano il convento dei Domenicani: domenica 29 dicembre, dalle ore 16, tutto pronto per un viaggio multisensoriale sotto il segno della musica elettronica con “Music platform inside”.

Raccontare e connettere il patrimonio culturale della Puglia è l’obiettivo di “Music platform inside”, un web tour che raccoglie docufilm e suoni in un archivio sempre disponibile sui social del progetto e domenica 29 selezionato e adattato per gli spazi del convento dei Domenicani.

Il programma 

Alle 16 si comincia con le visite guidate sonorizzate, che partono dal museo di Borgo Terra (in piazza del Popolo) e coinvolgono tutto il centro storico. Prenotazione obbligatoria allo 0836.343824.

Si entra nel vivo alle 18: al convento c’è l’incontro con il collettivo di “Music platform inside”, che si apre con i saluti del Sindaco Antonio Lorenzo Donno e dell’assessore alla Cultura Rita Ruggeri. A seguire la presentazione del libro illustrato “Storiella Bonsai. 51 ritratti in musica” di Max Nocco.

Alle 18,30 aprono il mercatino del vinile e della musica a cura di Salento street market, le installazioni video e le mostre fotografiche: un cammino tra le sale del convento che attraversa i sotterranei della famiglia Protonobilissimo, il trappeto oleario e il convento dei padri Domenicani, sotto la guida dei suoni di Dario Lotti, Dan Mela e Aubrey. Dalle 18 alle 20 l’ingresso al convento è libero; dalle 20 in poi contattare il 327.0980683.

Musica elettronica e installazioni luminose in serata

Gli spazi del convento dei Domenicani dalle 19 risuonano di elettronica e brillano con le installazioni della ditta De Cagna luminarie. A esibirsi in serata ci saranno il cantante e chitarrista Scuro; i Plants Dub, progetto fondato da Maria Teresa Santoro, dj Dubin e dal produttore Andrea Presicce (in arte No Finger Nails).

E poi il djset di Erbe Spontanee, progetto formato dal musico-terapeuta Simone Gatto e dal produttore Buck; e dalle 22 Underspreche, con Marika Della Torre e Simone Campanile, in un live psichedelico e beat. In contemporanea, il Live.Camp.Painting degli artisti Neea.Bros.