Molesta e perseguita i vicini di casa: 45enne arrestato dalla Polizia

241

Giurdignano – Intimidisce e molesta i vicini di casa, sino a provocare un clima di paura e persecuzione, e viene arrestato. Protagonista in negativo il 45enne di Giurdignano arrestato questa mattina dagli agenti del Commissariato di Otranto.

Il provvedimento è stato disposto dal Gip del Tribunale di Lecce in quanto l’uomo, G.D.G. le sue iniziali, si sarebbe reso responsabile, a partire dallo scorso gennaio, di diversi comportamenti intimidatori e molesti tanto da ingenerare nei confronti della famiglia perseguitata, e soprattutto nei figli minori, un clima di paura e di angoscia, con crisi di pianto e disperazione, tale da costringerli a modificare il proprio stile di vita. Spesso, infatti, i vicini erano costretti a chiudersi in casa oppure a non dimorare nella propria abitazione per paura di essere aggrediti, anche verbalmente.

In questi mesi numerosi sono stati gli interventi di personale del Commissariato di Pubblica sicurezza di Otranto al fine di tutelare l’incolumità del nucleo familiare e scongiurare l’accadimento di fatti ancora più violenti. Il provvedimento adottato prevede la detenzione in regime di arresti domiciliari.

Pubblicità

 

 

Pubblicità