Minaccia i carabinieri, investe un anziano poi cade e viene arrestato: “full” di denunce per un 34enne

448

Montesano Salentino – Tenta di sfuggire ad un controllo dei carabinieri, li minaccia di morte, investe un anziano nella fuga ma poi cade e viene arrestato: protagonista un 34enne di Montesano Salentino che è riuscito nell’impresa di collezionare, in un colpo solo, varie denunce per resistenza, violenza o minaccia, oltraggio a pubblico ufficiale, porto d’armi o oggetti atti ad offendere ed inosservanza dei provvedimenti dell’autorità per il contrasto alla diffusione del Covid-19.

Non appena fermato a bordo del suo motoveicolo dai carabinieri per la verifica del rispetto delle disposizioni sugli spostamenti, Fausto De Matteis ha dapprima inveito contro i militari, minacciandoli di morte, provando a sottrarsi al controllo con una fuga repentina.

Travolto un anziano per strada

Neppure il tempo di percorrere una cinquantina di metri che davanti a lui è apparso un anziano del posto, attirato per strada dal baccano in corso, il quale a sua volta è stato minacciato dal 34enne in fuga. Come se non bastasse, il motociclista ha poi invertito la direzione di marcia per investire violentemente l’anziano, salvo cadere tutti e due rovinosamente per terra.

A questo punto è scattato l’arresto da parte dei carabinieri che hanno dovuto soccorrere entrambi i feriti in attesa dell’arrivo dei sanitari del 118. A causa di alcune ferite riscontrate, l’anziano è stato pure trasportato presso l’ospedale di Scorrano ma poi dimesso con alcuni giorni di prognosi.

La perquisizione

La successiva perquisizione personale a carico dell’arrestato ha poi portato alla luce un tirapugni anellare in metallo con lama da tre centimetri. Allo stesso De Matteis veniva elevata pure una contravvenzione perché sprovvisto di patente di guida, ritiratagli in passato. Alla fine il veicolo è stato sottoposto a sequestro e l’uomo è stato posto agli arresti domiciliari.