Minaccia di morte una donna e tenta di investire i carabinieri: in casa dell’arrestato trovate varie armi

1073

Felline (Alliste) – Minaccia di morte una donna, cerca pure di investire i carabinieri intervenuti sul posto ma alla fine viene arrestato. Protagonista, a Felline, un uomo che da circa un mese tormentava la donna con continui atti persecutori culminati con la denuncia della vittima, ormai esasperata per la situazione.

Nella notte tra giovedì e venerdì scorsi, infatti, l’uomo è giunto nei pressi della vittima minacciandola di morte, anche mediante telefonate e messaggi, danneggiandole la bicicletta e forando tutte le ruote della sua automobile. Alla vista dei carabinieri ha poi tentato di darsi alla fuga a bordo del proprio motociclo rischiando pure di investire i militari, che alla fine lo hanno fermato e arrestato dopo averlo raggiunto presso la sua abitazione.

Qui i carabinieri hanno poi trovato due carabine ad aria compressa, una balestra, una pistola ad aria compressa fedele riproduzione di una Beretta mod. 92 in dotazione alle forze di polizia. Tutto quanto è stato sottoposto a sequestro così come i due telefoni cellulari in uso. L’arrestato è stato poi condotto presso il carcere di Lecce: dovrà rispondere dei reati di atti persecutori, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.