Casarano – Anche l’Amministrazione comunale di Casarano aderisce al progetto “La Memoria e il Ricordo” promosso dalla Provincia: per tre giovani tra i 18 e i 30 anni c’è la possibilità di prendere parte al viaggio di formazione in programma dal 27 febbraio al 5 marzo  sui luoghi che testimoniano le atrocità della guerra. Occorre formulare la propria adesione consegnando l’apposito modulo (dal sito istituzionale del Comune) entro le ore 12 di sabato 19 gennaio al Protocollo del Comune anche tramite Pec. La partecipazione comporta una quota di 160 euro e comprende  viaggio in pullman, alloggio in hotel, visite guidate e assistenza medica (sono esclusi i pasti). Nel caso dovessero pervenite più di tre domande si procederà ad un sorteggio pubblico alle 12.30 del 19 gennaio nella Sala consiliare.

Le tappe del viaggio tra Trieste e Cracovia saranno Redipuglia, le Foibe di Basovizza, Monte Grisa, il centro raccolta profughi di Padriciano, la Risiera di San Sabba e i campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau.

Pubblicità

Commenta la notizia!