Melissano, bruciano alberi secolari d’ulivo per rubare conci di tufo

3974

MELISSANO. Per rubare manufatti di tufo bruciano alberi secolari di ulivo. È quanto accaduto in contrada Cotura (Comune di Ugento) nella notte tra venerdì 22 e sabato 23 luglio in un fondo di proprietà di una famiglia di Melissano. I ladri hanno sottratto ben 120 conci di tufo da un lato del muro di cinta del terreno in questione. Avendo avuto difficoltà ad avvicinarsi con il proprio autocarro a causa dell’erba alta e, soprattutto, dei grandi alberi d’ulivo presenti, i malviventi hanno pensato bene di appiccare il fuoco in tutta la zona per ‘pulire’ completamente il muro restante con più facilità e per completare l’opera criminosa senza problemi.

Il fuoco ha così distrutto circa venti alberi d’ulivo secolari. “In un periodo come questo – commentano con rabbia e amarezza i proprietari – contrassegnato dai problemi legati alla xylella e dalle tasse di bonifica dei consorzi, c’è anche chi non si fa scrupoli a creare danni del genere”.