CONSIGLIO COMUNALE GENERICA melissano (3)

MELISSANO. La conferma è arrivata: il piano di risanamento rivisto e corretto dopo la prima bocciatura della primavera scorsa è stato definitivamente bocciato. La Corte dei conti ha pubblicato oggi la corposa delibera relativa al caso di Melissano.

Quella che era più di una voce che circolava da tempo – sembra infatti che dalla magistratura contabile di Bari fosse giunta a fine dicembre una stringata comunicazione in Comune – è ora ufficiale.

Pubblicità

Scarsissima la possibilità di un eventuale ripensamento da parte degli organi ministeriali di Roma cui eventualemnte potrebbe rivolgersi l’Amministrazione comunale con uno specifico ricorso.

Davanti al sindaco Roberto Falconieri e alla sua Giunta solo la possibilità di dichiarare il dissesto entro 20 giorni da oggi oppure lasciare che la Prefettura affidi a un commissario il compito di gestire l’Ente, ma in questo secondo caso il Consiglio comunale sarebbe sciolto.

La cronistoria e tutte le conseguenze di questo pronunciamento sono state pubblicate sul numero precedente di Piazzasalento e sono consultabili online a questo link: Risanamento del dissesto comunale: la Corte dei Conti ha deciso.

Pubblicità

Commenta la notizia!