Parabita – Un evento benefico che punta dritto ai piccoli pazienti del reparto di Oncoematologia pediatrica dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. A scendere in campo questa volta sono i camici bianchi. La partita di giovedì 1 novembre, dalle 18 presso l’“Heffort sport village” di Parabita, vedrà infatti fronteggiarsi la squadra “Mieru pezzetti & cazzotti”, della quale fanno parte ex calciatori come Javier Chevanton, Pasquale Bruno, Checco Moriero, Guillermo Giacomazzi, Enzo Petrachi ed altri, contro la selezione dei medici e odontoiatri salentini (nella foto) allenati da Enzo Russo e Luca Fedele. La manifestazione è organizzata in collaborazione con la stessa “Soccer Dream 2000” e l’associazione “Angeli di quartiere” di Lecce con il patrocinio dell’Ordine provinciale dei Medici chirurghi e degli odontoiatri della provincia di Lecce e del Comune di Parabita. Da segnalare la presenza nel team “Mieru, pezzetti & cazzotti” di artisti come Terron Fabio dei Sud Sound System e altri ancora.

Il ricavato dell’iniziativa (grazie ai cinque euro d’ingresso ed alle altre offerte libere) sarà devoluto all’Unità operativa del reparto di Oncoematologia pediatrica del nosocomio leccese diretto dalla dottoressa Assunta Tornesello (di Alezio). Prima del grande macth intorno alle ore 18 è prevista un’altra partita che vedrà impegnate due prestigiose realtà calcistiche come quella degli “Insuperabili” Onlus, che coinvolge ragazzi con disabilità, ed una delegazione della scuola calcio della “Soccer Dream 2000”. Per il pubblico, inoltre, gli organizzatori hanno previsto pure l’assegnazione di alcuni premi. «Vivremo una grande serata all’insegna della fraternità», afferma il dottore Domenico Rocco, responsabile della squadra calcistica salentina dei medici e cardiochirurgo presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

Pubblicità

Commenta la notizia!