Medaglia di bronzo in Portogallo per Stefano Greco. L’ornitologo di Parabita conquista tutti con il suo “Agapornis roseicollis”

2344

Parabita – Nuovo successo di livello mondiale per l’allevatore parabitano Stefano Greco che con il suo “Agapornis roseicollis” ha vinto la medaglia di bronzo ai Campionati mondiali recentemente svoltisi in Portogallo, a Matosinhos. Greco non è nuovo a questo genere di piazzamenti: ha vinto, infatti, la medaglia d’argento a Cesena nel 2018 e a Zwolle in Olanda nel 2019 (sempre in competizioni mondiali).

«Sono rimasto particolarmente soddisfatto di questo risultato perché non avevo mai fatto un punteggio di 93 su 95 con un “ancestrale”, dove c’è molta concorrenza a differenza delle mutazioni blu». “Ancestrale” si definisce l’uccello con la colorazione base, poi ci sono tutte le mutazioni di colore. Essendo l'”ancestrale” il più comune ci sono allevatori che, avendo iniziato prima di me, sono arrivati a livelli altissimi su questa colorazione». Gli “agapornis” sono comunemente conosciuti come pappagalli “inseparabili”. Nel 2019 con il suo pappagallo “agapornis roseicollis colore blu pezzato”, Greco si è aggiudicato il titolo di Campione italiano.