Marine di Nardò, partono le pulizie d’estate. Servizio porta a porta: rifiuti abbandonati a S. Caterina

531

Nardò – Pulizia del litorale, si parte domani, venerdì 6 luglio. Spiagge e tratti rocciosi saranno ripuliti dalla “Ecologica Inguscio srls”, rendendo così le aree pienamente fruibili. Il costo dell’intervento, fa sapere il Comune, è di 18.600 euro e si estenderà dall’area nei pressi della località “La Reggia” al confine con Porto Cesareo, secondo un calendario già concordato con gli uffici.

«Puntuali anche quest’anno – sostiene il Sindaco Giuseppe Mellone – alla vigilia dei grandi arrivi, interveniamo per la pulizia di spiagge e scogliere, che a causa dei depositi del mare e soprattutto dell’inciviltà di tanti hanno bisogno di un’accurata operazione di recupero e smaltimento dei rifiuti e di altri materiali. È importante restituire alla nostra costa il decoro che merita, ma è altrettanto importante sottrarre quei rifiuti al mare, soprattutto la plastica, grande nemico delle nostre acque. L’invito che rivolgo a tutti anche in questa occasione – conclude il primo cittadino – è quello di prenderci cura dell’ambiente, vigilando e curando gli spazi».

A proposito di inciviltà, a cui si faceva cenno, va ricordato che da qualche giorno nelle marine neretine è partita la raccolta differenziata, con la conseguente eliminazione dei vecchi cassonetti stradali (foto) ma purtroppo in alcune strade di Santa Caterina si segnalano ancora episodi di rifiuti abbandonati per strada.