Marijuana e bilancino: arrestato (ai domiciliari) 40enne di Tuglie fermato a Gallipoli

1142

Tuglie – Cerca di disfarsi di un involucro appena vista l’auto della polizia ma viene notato e finisce agli arresti domiciliari per spaccio di droga. E’ accaduto ieri pomeriggio a Gallipoli, protagonista E. D. di 40 anni di Tuglie.

Gli agenti del Commissariato di polizia di Gallipoli erano impegnati nei quotidiani servizi di controllo del territorio, intensificati generalmente nei fine settimana, proprio allo scopo di contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Movimenti sospetti notati dagli agenti

Quando la pattuglia di poliziotti ha imboccato una strada nella periferia di Gallipoli hanno notato  un uomo che, appena scorta la volante, ha fatto dei movimenti che hanno attirato l’attenzione degli agenti che sono subito intervenuti.

Da un controllo personale gli agenti hanno rinvenuto addosso al fermato un involucro con circa 10 grammi di marijuana. Il controllo si è esteso anche presso l’abitazione di Tuglie dell’uomo, dove sono stati trovati altri 100 grammi della stessa sostanza stupefacente e il necessario per il confezionamento, tra cui un bilancino di precisione.

Su disposizione dell’Autorità giudiziaria, l’uomo è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.