Mancaversa fa festa con le sue “Sere d’estate”: applausi a Michele Placido, Mogol, Emanuela Aureli, Sergio Caputo e molti altri

1506

Mancaversa fa festa con le sue “Sere d’estate”, la stagione di spettacoli allestita dall’Amministrazione comunale di Taviano per rallegrare (nel rispetto delle limitazioni per l’emergenza sanitaria) il soggiorno dei tanti turisti e concittadini che hanno scelto la marina ionica per le loro vacanze.

Ad  accogliere i grandi nomi dello spettacolo, da Michele Placido a Mogol, da Emanuela Aureli a Sergio Caputo, solo per citarne alcuni, è una piazza rinnovata appena rimessa a nuovo dai lavori di riqualificazione eseguiti dall’Amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Tanisi.

Dopo la Notte di San Lorenzo con Pino Ingrosso e le canzoni di Pino Daniele, per la cerimonia di inaugurazione della nuova piazza Mancaversa è stato presente il vescovo Fernando Filograna e, a seguire, la musica dei “Guitar club in concerto”.

Giovedì 13 agosto l’applauditissima “Serata d’onore” con l’attore e regista Michele Placido che ha incantato il pubblico con il suo recital, durante il quale ha interpretato magistralmente poesie e monologhi di grandi personaggi come Dante, Neruda, Montale, D’annunzio, e versi dei più importanti poeti e scrittori napoletani come Salvatore Di Giacomo, Raffaele Viviani, Eduardo De Filippo. Ad accompagnare il maestro in questo viaggio poetico musicale Gianluigi Esposito e il suo musicista Antonio Saturno,  che hanno interpretato le più belle canzoni classiche napoletane di sempre. Nel corso della serata è stato presentato in anteprima al pubblico e al maestro Michele Placido, il cortometraggio sul tema della disabilità dal titolo “Don’t Park Here!”, per la regia di Luca Melcarne e voce narrante di Luca Ward, realizzato su iniziativa del “Garante della persona con disabilità” di Taviano in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche sociali del Comune di Taviano.

“Mogol racconta Mogol”

 

Giulio Repetti, in arte Mogol, è l’atteso ospite di venerdì 14 agosto con lo spettacolo “Mogol racconta Mogol”, alle 21 in piazza Mancaversa. Una serata di poesia e musica con il noto autore dei più grandi successi di Lucio Battisti e non solo, in un viaggio tra le emozioni con le parole delle più belle canzoni della musica italiana. Ad accompagnarlo sul palco la splendida voce di Michele Cortese, il pianoforte di Daniele Vitali e la chitarra di Davide Sergi, nella serata condotta da Marco Antonio Romano. Gli organizzatori invitano il pubblico ad arrivare in piazza almeno 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo. Tutti i posti disponibili saranno senza prenotazione nel rispetto delle normative di distanziamento sociale anti-Covid.

Serena Stefanelli

«Nonostante le difficoltà date dal periodo di emergenza sanitaria – fa sapere Serena Stefanelli, assessore al Turismo e Manifestazioni estive – abbiamo lavorato intensamente per offrire un programma d’intrattenimento nei limiti consentiti dalle norme e nel rispetto delle misure sanitarie anti covid; coniugando cultura, sport e spettacolo, serate di grande cinema sul lungomare e di ospiti di prestigio che hanno fatto la storia del teatro, della musica e del cinema italiano. Confidiamo nel buon senso e nel senso di responsabilità di tutti, l’emergenza sanitaria non è terminata, occorrere prestare molta attenzione e rispettare le misure anti-covid affinché tutto si svolga nel migliore dei modi».

Giuseppe Tanisi

«È una estate particolare, come non abbiamo mai vissuto e che ci auguriamo non dover più rivivere; nondimeno – spiega il Sindaco Giuseppe Tanisi – abbiamo voluto assicurare a tavianesi e turisti serate di qualità e di sano divertimento, in una Mancaversa presa d’ assalto da tanti vacanzieri e che  siamo impegnati, con lavori di riqualificazione urbanistica e servizi essenziali, a rilanciare, e con un centro storico che in questi anni abbiamo cercato di valorizzare insieme alle sue attività di ristorazione. Anche per quest’anno sono garantiti appuntamenti di grande rilevanza e che, soprattutto, ci facciano incontrare e stare insieme».

Il cartellone

Il fitto cartellone di serate propone il 15 agosto, come ogni anno, la “Piazza dei balocchi” dedicata all’intrattenimento delle famiglie e dei bambini con la partecipazione di Carolina Benvenga (da Rai Yoyo), il 16 Emanuela Aureli e il 23 il concerto di Sergio Caputo.

Non mancheranno (fino a settembre) altre serate di musica, cinema e teatro (sabato 22 è in programma la seconda edizione del premio “Mancaversa in fiore”).

Il 21 agosto nel calendario della rassegna Sered’Estate Bambini un evento esclusivo a cura di Apulia  Film commission con il Cinemobil e la proiezione del film d’animazione “Trulli Tales” alle ore 21.

Per il teatro, la rassegna “Premio sipari di periferia”, che promuove e supporta i giovani artisti pugliesi under 35, proporrà “Io e Kate” a cura della Compagnia Venerarti il 20 agosto, “Trash differenziato” a cura di Costruzioni Teatrali Poieofolà il 25, “La cena dei cretini” a cura della Compagnia Diversamente Stabili il 26, “Le ultime lune” a cura della Compagnia teatrale “La Busacca” il 28.

Per la musica lunedì 17 c’è “Fermi tutti la musica riparte” con Mariani brass ensemble e la mezzosoprano Serena Scarinzi, il 19 Alberto Carluccio e Selenia Stoppia in concerto, , il 27 le “Note di mare” a cura della Consulta giovani, il 29 il concerto di pizzica dei “Mustisci” ed il 30 la seconda edizione di “Notte per Beethoven” con il maestro Alessandro Licchetta.

articolo redazionale