don Marcello SpadaGALLIPOLI. Quest’anno, si celebra a Nardò la “XXV Giornata mondiale del malato” in programma l’11 febbraio, festa della Madonna di Lourdes. Ad organizzarla, nella diocesi di Nardò-Gallipoli, l’Ufficio per la pastorale della salute, diretto da don Marcello Spada, che, da Roma dov’è in udienza da Papa Francesco, coinvolge parroci, volontari e associazioni dell’ambito sanitario (Avulss, Cvs, Unitalsi e Avo) e ministri della Comunione, per la buona riuscita della “Giornata”. «L’appuntamento di Nardò – scrive nell’invito don Marcello, cappellano ospedaliero a Gallipoli e consigliere nazionale Avulss – ci dà la possibilità di sensibilizzare le comunità cristiane, civili e religiose a farsi carico delle problematiche riguardanti il mondo della salute e ad impegnarsi per rispondere alle necessità di una più adeguata e qualificata assistenza e cura delle persone malate, perché si sentano sempre più soggetti attivi nella famiglia di Dio».

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!

Pubblicità

Commenta la notizia!