Maglie, Roberto Molle presenta il suo progetto omaggio alla musica di Nick Drake

548

Maglie – Il progetto del libro-cd “Il delicato mondo di Nick Drake”, dopo una serie di presentazioni tenute quest’estate nel Salento, approda a Maglie, in un’iniziativa dell’Arci- Biblioteca di Sarajevo.

L’appuntamento è per venerdì 27 settembre presso l’ex conceria Lamarque (in via Roma 138), alle 18,30. Sarà Annamaria Mangia a coordinare l’incontro e a dialogare con il curatore del progetto Roberto Molle (di Ugento).

Ilenia Cotardo leggerà stralci di alcuni brani del libro; Rocco Giangreco, Lorenzo Bottazzo e Diego Palma proporranno le loro canzoni presenti nel cd. In diretta Skype interverrà da Bolzano il cantautore Edo Avi, anche lui presente nel cd.

Pubblicità

La musica di Nick Drake

Roberto Molle
Roberto Molle

Sono passati 44 dalla morte di Nick Drake (la notte tra il 24 e il 25 novembre del 1974), ma il ricordo è ancora vivo, alimentato anche da progetti come questo di Molle, che così scrive: «Probabilmente sarà successo intorno alle prime ore dell’alba o un po’ prima, il 25 novembre di 44 anni fa Nick se ne andava, forse senza averlo voluto veramente… ma chi lo sa. Quello che mi torna in mente quando penso a quella notte maledetta, sono i concerti brandeburghesi, il “Mito di Sisifo” e quella finestra nella sua stanza a forma di oblò. Segnali, simboli, tracce da interpretare? È pomeriggio inoltrato, fuori piove e lo scirocco alimenta il frusciare inquieto degli ulivi in agonia».

Ma gli artisti non muoiono mai completamente:«Poi mi rendo conto – continua Molle – che Nick non se n’è andato mai veramente, è lì nella copertina di “Five leave left”, nelle poesie scritte da chi si è innamorato della sua musica, in chi cerca di rifare quei suoi accordi complicati e si emoziona quando riesce a intonare “River man”, è in questo progetto su di lui che ha preso forma giorno dopo giorno, e che ci sta permettendo di ricambiarlo in qualche modo».

Pubblicità