Palazzo Tamborino

Maglie – Alla scoperta dei Beni culturali cittadini con le Giornate Fai di primavera: l’appuntamento è per sabato 23 e domenica 24 marzo, quando la città accoglierà i visitatori aprendo i suoi monumenti per un fitto programma di visite guidate gratuite.

L’itinerario permetterà di visitare i luoghi legati al film Rai “Cesare Mori, il prefetto di ferro”. Al liceo classico Capece (in piazza Aldo Moro) apertura domenica 24 marzo, con gli studenti aspiranti ciceroni: orari dalle 9.30 alle 13.30, ultimo ingresso alle 13. Il Palazzo Cezzi (in via dei Pellai 9) apre invece sia sabato che domenica, dalle 9.30 alle 13.30, con l’ultimo ingresso alle 13 (possono accedere solo gli iscritti al Fai, ma c’è la possibilità di iscriversi in loco): qui le visite guidate sono tenute dagli aspiranti ciceroni del liceo scientifico “Leonardo da Vinci”, con interventi musicali degli alunni del Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce.

Apre anche Palazzo Tamborino, oggi Palazzo Arabesco Aprile (in via Trento e Trieste 54): domenica 24 marzo dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 18.30, visite guidate con gli studenti del liceo scientifico “Leonardo da Vinci”. Sempre gli studenti del “Da Vinci” accompagneranno i visitatori a Villa Zaira (in contrada Fraganite – prolungamento via Giosuè Carducci): l’appuntamento è domenica 24 dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 18.30, con gli interventi musicali degli alunni del Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce.

Pubblicità

Iniziativa speciale sarà “Il Fai si dà… le arie”, domenica 24: alle 19.30, da Candido 1893 (in piazza Roma), si potranno ascoltare duetti e arie dal repertorio lirico, in collaborazione con l’accademia Germogli d’arte di Salvatore Cordella: protagonisti Miriam Cicotti (soprano), Paride Cataldo (tenore) e Vincenzo Rana (al pianoforte). Seguirà un aperitivo offerto da Maglio Eventi. Il concerto è realizzato grazie al sostegno di Almaroma.

Pubblicità

Commenta la notizia!