Maglie, brucia vetro e plastiche in campagna: un uomo denunciato dalla Forestale

395

Maglie – Durante una perlustrazione sul territorio, attirati dal fumo e dalle emissioni particolarmente pungenti, la scorsa notte i Carabinieri della stazione di Maglie hanno individuato un vasto rogo in aperta campagna: a provocarlo un uomo intento a smaltire illecitamente vetrocamere, materiale plastico e di risulta proveniente dal proprio opificio.

Il terreno, di proprietà dell’uomo, è stato sottoposto a sequestro. Nella mattinata di oggi, insieme ai Carabinieri della Forestale, sono stati effettuati gli accertamenti che hanno portato a deferire l’uomo in stato di libertà.

I reati che vengono contestati al responsabile del rogo sono combustione illecita di rifiuti e getto illecito di cose.