Maglie, al liceo “Da Vinci” seminario su Sandro Pertini

656
Sandro Pertini

Maglie – Il liceo scientifico “Leonardo da Vinci” ospiterà martedì 14 gennaio il primo dei seminari del ciclo intitolato “Sandro Pertini e gli anni della trasformazione”. L’inizio è fissato alle ore 10.

L’incontro è organizzato dal Dipartimento di Storia Società e Studi sull’uomo, corso di laurea in Scienze politiche e delle Relazioni internazionali, Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’UniSalento e dal liceo scientifico magliese.

Il programma

Il seminario si svolgerà presso l’Auditorium dell’istituto. In apertura i saluti e la presentazione del progetto da parte della dirigente scolastica Annarita Corrado, Rosario Tornesello di “Nuovo Quotidiano di Puglia” e Attilio Pisanò, co-organizzatore del ciclo di seminari.

Seguiranno gli interventi di Luigi Melica, direttore del Dipartimento di Scienze giuridiche di UniSalento; Daniele De Luca, presidente del corso di laurea in Scienze politiche presso UniSalento e Attilio Pisanò.

La lezione su “Sandro Pertini. La missione civile, per i giovani” sarà a cura del professor Enrico Cuccodoro, uno dei massimi conoscitori dell’impegno politico e istituzionale di Sandro Pertini, autore del libro “Gli impertinenti, il viaggio di Sandro e Carla Pertini per l’Italia di oggi”, coordinatore nazionale e direttore del comitato scientifico dell’Osservatorio “Sandro e Carla Pertini”.

Il ricordo di Pertini a 30 anni dalla morte

Annarita Corrado

«La vita di Sandro Pertini coincide con la storia del Novecento – sottolinea il professor Attilio Pisanò, citando Luciano Violante. – Per questo motivo, in occasione dei trent’anni dalla morte del Presidente, abbiamo voluto evidenziare l’importanza della sua figura e i cambiamenti che hanno caratterizzato l’Italia nel periodo del suo settennato, tra gli anni Settanta e Ottanta del Novecento, carichi di ripercussioni in tutta la seconda parte del Novecento».

«Pertini – aggiunge la dirigente Corrado – è stato un testimone degli anni di trasformazione dell’Italia. Per i giovani è importante conoscere la sua figura per capire l’Italia di oggi».

Gli altri appuntamenti della rassegna

Il ciclo di seminari proseguirà presso l’UniSalento. Fra gli ospiti ci saranno Giuliano Amato (6 febbraio, “Pertini e la Costituzione italiana”), Luciano Violante (12 febbraio, “Sandro Pertini e la storia del Novecento”), Armando Spataro (25 marzo, “L’Italia negli anni del terrorismo”), Pierluigi Celli (7 aprile, “La società italiana negli anni Settanta e Ottanta”), Ferruccio De Bortoli (23 aprile, “La figura di Sandro Pertini negli anni della trasformazione”) e Valdo Spini (27 aprile, “La storia di Pertini e la storia del socialismo italiano”).

L’iniziativa è patrocinata dalla Città di Lecce e dall’Osservatorio istituzionale per la libertà e la giustizia sociale “Sandro e Carla Pertini”.