“Magliano in corsa” premia Stefania Scatigna, atleta dell’Asd Atletica Capo di Leuca

356
Stefania Scatigna e Gianluca Scarcia

Ugento – Tra oltre seicento podisti che hanno gareggiato alla nuova edizione della “Magliano in corsa”, si è issata sul gradino più alto del podio la sempre verde Stefania Scatigna. La 41enne di Magliano (frazione di Carmiano), tesserata della Asd Atletica Capo di Leuca del presidente Gianluca Scarcia (di Ugento), si è resa protagonista di una prestazione sontuosa sbaragliando la nutrita concorrenza in rosa, che ha preso parte alla manifestazione podistica organizzata dalla “Salento is running”. Scatigna ha fatto registrare il tempo di 32:47 correndo ad una media di 3 minuti e 46 secondi per ogni chilometro percorso. La podista è giunta all’arrivo in piazza degli Eroi, dopo essersi cimentata sul tracciato che si è sviluppato sulla distanza di circa 9 chilometri. Una performance maiuscola che ha consentito alla salentina di raggiungere la ventinovesima posizione assoluta in classica generale.

Le classifiche

Scatigna ha preceduto al traguardo Paola Bernardo della Atletica Amatori Corigliano ed Elena Conte della As Atletica Taviano 97 Onlus, giunte rispettivamente al finish con i tempi di 32:53 e 34:11. Tra i numerosi uomini in gara si è distinta ancora una volta la prestazione di Daniele Leggio della Asd Tre Casali. L’atleta di San Cassiano ha fatto registrare il tempo di 29:47 acciuffando l’ultima piazza d’onore del podio con un ottimo terzo posto assoluto. Leggio è stato preceduto soltanto da Luca Quarta della Montedoro Noci (vincitrice della competizione) e da Gianluca Tundo del Club Correre Galatina, scesi entrambi sotto il muro dei 30 minuti. La gara svoltasi sotto l’egida del Comitato provinciale della Fidal Lecce era valida quale nuova tappa del circuito Salento tour.

Pubblicità
Pubblicità