Maestra violenta sospesa dal servizio: i maltrattamenti in classe ripresi dalle videocamere dei carabinieri

396

Nardò – Un’insegnante in servizio in una scuola di Nardò è stata sospesa dall’esercizio della sua attività. Sono stati i carabinieri della Compagnia di Gallipoli ad eseguire, questa mattina, la misura interdittiva della sospensione dal pubblico servizio emessa dal Gip presso il Tribunale di Lecce su richiesta della locale Procura.

L’indagine è stata avviata e condotta dalla Stazione dei carabinieri di Nardò in seguito alla denuncia dei genitori di un bambino i quali avevano segnalato un “cambiamento comportamentale” del proprio figlio che si rifiutava persino di andare a scuola.

Quanto segnalato è stato poi oggetto di verifica da parte dei militari tramite il monitoraggio ambientale audio/video effettuato all’interno della scuola che ha dato conferma dei  maltrattamenti verso fanciulli.

Pubblicità

Più tardi maggiori dettagli sul caso.

Pubblicità