L’“umidità” che aiuta

1554
Un controllo dei carabinieri con l'etilometro: lo sforamento della soglia deve essere confermato da due test consecutivi
Un controllo dei carabinieri con l’etilometro: lo sforamento della soglia deve essere confermato da due test consecutivi

ARADEO. Viene fermato alla guida di un autoveicolo in evidente (secondo i carabinieri) stato di ebbrezza alcolica ma a salvarlo è l’“umidità”. Protagonista della singolare vicenda, la scorsa estate, un giovane aradeino fermato per un controllo in un paese della provincia di Novara. I primi sospetti dei militari, subito confermati dai risultati del doppio controllo con l’alcoltest, sono però stati smentiti davanti al Tribunale di Verbania al quale il 32enne di Aradeo si è poi rivolto per vedersi annullare il verbale elevato nei suoi confronti e le non irrilevanti sanzioni accessorie, aggravate dalle ultime, più severe, disposizioni in materia.

Continua a leggere sull’edizione cartacea di Piazzasalento, oppure ricevi il nostro giornale direttamente a casa tua o nella tua casella di posta!