Luigi Sergi nel calendario “Immagine Salento 2014”

2033

luigi sergiPRESICCE. Il mese di dicembre nel calendario “Immagine Salento 2014” avrà la firma di Luigi Sergi (foto), pittore di origini presiccesi, ora residente a Novara, scelto tra i 12 artisti che rappresentano il territorio in Italia e all’estero. «Il rapporto con il Salento non si è mai perso – afferma Sergi – anche se abito fuori, torno quando posso, ho ancora uno studio a Presicce e le mie vacanze estive sono rigorosamente al mare, a Leuca».

La sua carriera ha inizio nel 1970, anno in cui risale la sua prima personale. Poi nel 1975 si diploma presso l’Accademia di Belle arti a Lecce e da quel momento lascia il Salento alla volta di Roma, dove viene in contatto con personalità artistiche che lo influenzano in qualche modo e lo arricchiscono.

Successivamente si stabilisce in provincia di Novara, per una docenza in Materie artistiche e continua la sua sperimentazione tecnico-pittorica. Il legame con la sua terra lo ha sempre dimostrato nelle sue opere che presentano i colori e la luce del sud, ma anche con le esposizioni che spesso organizza qui e con l’attenzione che ha verso i talenti locali.

Pubblicità

«A breve inaugurerò una mostra a Milano nella quale ho coinvolto undici artisti salentini, alcuni dei quali chiamati come me a far parte del calendario. Mi fa piacere rappresentare il Salento in questa iniziativa – continua l’artista – l’opera scelta risale a qualche anno fa, è la rappresentativa di un raggio di luce che si proietta su un piano e dà degli effetti diversi».

Il calendario verrà distribuito nelle edicole del Salento e costerà sette euro. Una parte del ricavato sarà devoluto alla Fondazione Palmieri Onlus, attiva nel promuovere la cultura salentina nel mondo.

(Ilaria Lia)

Pubblicità