“Lo specchio di Elsa”, a Casarano l’ultimo romanzo di Lillino Casto

1007

Casarano – Sarà presentato giovedì 19 aprile a Casarano “Lo specchio di Elsa”, l’ultimo romanzo di Lillino Casto (foto), edito per i tipi di Giorgiani editore. Casto, già vicesindaco della città, è autore di altri tre romanzi, di una silloge poetica e di un quaderno sulla storia politica cittadina. Nel suo ultimo lavoro, l’autore continua a scandagliare l’animo umano con lo stile piano e profondo al quale sono ormai abituati i suoi lettori. Nelle trame narrative del romanzo trova posto una riflessione disincantata su questioni di natura squisitamente filosofica ed esistenziale, come la natura del tempo, il peso dei ricordi, la vacuità della bellezza, la dicotomia tra essere ed apparire. Le vicende biografiche della protagonista Elsa diventano, ancora una volta, il pretesto per affrontare e mettere a nudo le debolezze umane. In questo gioco di rimandi, assume un ruolo di primaria importanza, per la sua forte valenza simbolica e metaforica, lo specchio, compagno di viaggio fedele e silenzioso, ma anche testimone schietto e impietoso della parabola esistenziale di Elsa. L’appuntamento è alle ore 19 nella sala convegni della Scuola paritaria internazionale “San Giovanni Elemosiniere” di via Cavour. Dopo i saluti del sindaco Gianni Stefàno e della direttrice della scuola Lucia Saracino, a dialogare con l’autore sarà l’avvocato Gianni Bellisario. All’evento parteciperanno il giornalista Antonio Imperiale, autore della prefazione del volume di Casto, e Leda Schirinzi, ex presidente della commissione comunale pari opportunità, che relazionerà sul tema “La donna del sud”.