Litoranea il cantiere ad ostacoli

1506

litoranea-gallipoliGALLIPOLIDoveva aprire l’1 ottobre il cantiere per fare della litoranea sud una passegg iata per pedoni e ciclisti, forse slitterà di qualche settimana. La causa? Problemi burocratici col Demanio, dicono in Comune. Era stato il commissario Guido Aprea ad approvare il progetto finanziato dlala Regione con un milione a fine dello scorso ottobre. “Valorizzazione e riqualificazione integrata dei paesaggi costieri”, è il nome dell’elaborato tecnico che interessa il litorale di Taviano, Racale e Alliste, fino alle porte del parco naturale di Ugento. Nel dettaglio, saranno dismessi tratti di litoranea sud a partire dalla Baia Verde e l’asfalto verrà sostituito da nuovi percorsi pedonali e ciclabili fino al canale dei Samari il cui ultimo tratto sarà rinaturalizzato eliminando le sponde cementificate. Saranno ripensati anche i parcheggi e i collegamenti con le marine di Racale, Alliste e Taviano. Tra gli obiettivi c’è quello di mettere un freno all’erosione costiera e alla pressione eccessiva su dune e sull’ambiente costiero