Lite al bar con un ragazzo e minacce ai genitori: 47enne processato per direttissima

363
Carcere di Lecce

Santa Maria di Leuca (Castrignano del Capo)– Verrà processato per direttissima il 47enne accusato di vari reati in seguito ad una lite all’interno di un bar di Leuca.

L’episodio è avvenuto intorno alle 0.40 in un bar del centro dove il 47enne R.P., poi arrestato, insieme ad un altro uomo ha avuto una colluttazione con un ragazzo del posto, minacciando di morte i genitori di quest’ultimo intervenuti per difenderlo.

Il 47enne ha poi danneggiato con i pugni i finestrini laterali dell’autovettura di questi. Malgrado si sia poi allontanato dal locale, l’uomo è stato raggiunto dai carabinieri che lo hanno arrestato malgrado la sua resistenza e le sue continue minacce gravi conducendolo presso la Casa circondariale di Borgo San Nicola a Lecce. Dovrà rispondere di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, danneggiamento e minacce gravi.