Leuca auto in mare

Santa Maria di Leuca ( Castrignano del Capo) – È stata recuperata poco prima della mezzanotte di ieri, lunedì 3 dicembre, la Citroen C4 finita nelle acque del porto vecchio di Leuca. Le operazioni sono state complesse e si sono protratte per circa due ore. Solo intorno alle 23.30 l’autovettura è stata estratta dalle acque con l’ausilio di un’autogrù proveniente da Lecce. L’intervento delle squadre di soccorso ha evitato che il carburante e gli altri liquidi sversassero in mare. La macchina dei soccorsi ha coinvolto, oltre ai sommozzatori, anche vigili del fuoco, capitaneria di porto e carabinieri. Illeso, anche se molto impaurito, il 71enne di nazionalità francese precipitato in mare con l’auto riuscendo tuttavia ad aprire lo sportello prima dell’immersione completa del veicolo. Ad accorgersi di quanto stava accadendo, e a lanciare l’allarme, sono stati alcuni pescatori nelle vicinanze, che lo hanno prontamente soccorso ed accompagnato a casa. L’incidente potrebbe essere stato causato da una manovra errata, complice la scarsa conoscenza del posto e la scarsa illuminazione data l’ora.

 

Pubblicità