Leuca diventa “il paese delle meraviglie”: quattro giorni di musica, mercatini e street food

23109

Santa Maria di Leuca (Castrignano del Capo) – Ha preso il via ieri a Leuca la prima edizione del “Wonderland fest” che animerà la marina di Castrignano del Capo sino a domenica 16 giugno.

Ci saranno artisti di strada, musicisti, mercatini vintage, la fiera del vinile e un’area expo. Il festival rivolto al mondo dello “street food” avrà altri “protagonisti” d’eccezione quali il vino, la birra, lo sport e la musica dal vivo.

La manifestazione è organizzata in collaborazione con Giorgia Cozzoli e Stefano Ciucci. «L’idea nasce dalle diverse esperienze di festival che abbiamo fatto in giro per la Puglia, le abbiamo messe tutte quante insieme e ci siamo resi conto che effettivamente  erano le vere meraviglie del paese. Abbiamo usato – commentano gli organizzatori – la chiave di “Alice nel paese delle meraviglie” per dare un contesto all’intero festival».

Pubblicità
O’ Zulù
Tormento_rapper

Dopo la pizzica di Stella Grande e Anime bianche e le percussioni brasiliane di Alexandre Lora ammirati ieri insieme all’accensione della cascata monumentale, quest’oggi doppio appuntamento con ‘O Zulù (99 Posse) e il gruppo cult genovese Meganoidi. Sabato 15 dj set con Il circo di Alice, con in consolle Kosmiko, La Bonnie e altri. Si chiude domenica 16 con il rap di Tormento.

Pubblicità