Leuca “cantiere aperto” in vista dell’estate, opere su lungomare, ponti e al campanile della chiesa

299

Santa Maria di Leuca (Castrignano del Capo) – Cantieri aperti a Leuca in vista della stagione estiva che, si spera, possa riscattare in qualche modo l’attuale stasi economica provocata dalla pandemia. Sul lungomare sta sorgendo “Piazza degli eventi”, lì dove fino ad un paio di anni fa si svolgeva il mercatino estivo, oggetto di continue polemiche e pure di ricorsi (la cui questione è tutt’ora dinanzi al Consiglio di Stato, interpellato dagli esercenti dopo la vittoria incassata dal Comune dinanzi al Tar di Lecce).

Grazie ad un finanziamento da 141mila euro di fondi Feasr per il programma sviluppo rurale della Regione Puglia, gestiti dal Gal “Capo di Leuca” per la riqualificazione degli attrattori turistici, si prevede la costruzione di un’arena destinata allo svolgimento di manifestazioni ed eventi. L’ultimazione dei lavori è prevista per il prossimo 29 luglio.

I cantieri aperti

L’area in questione, tuttavia, ricade già nel perimetro di un’altra progettualità finanziata che prevede il rifacimento del “waterfront costiero” in attuazione della strategia “Aree interne”, e non mancano le perplessità di chi si è chiesto (anche in Consiglio comunale) se tale finanziamento non potesse essere utilizzato per altri siti di Leuca che non ricadono nell’ambito della riqualificazione del lungomare.

La Provincia, inoltre, ha annunciato che a breve dovrebbero partire le opere di manutenzione straordinaria dei ponti Del Pardo (in via Doppia Croce) e Benedetto XVI, per un totale di 89mila euro. Per il ponte Del Pardo si procederà con la rimozione dell’intonaco armato, il consolidamento dei giunti e ripristino con rifinitura dei mattoni faccia vista mentre l’intervento sul Ponte Benedetto XVI prevede sabbiatura e zincatura del parapetto in ferro, risanamento della trave di bordo con trattamento anticorrosione dell’armatura e nuovo rivestimento dei muretti. I lavori dovrebbero essere terminati nel giro di qualche mese e comunque, si spera, prima dell’estate.

D’estate “stop” ai lavori

Leuca, piazza Marinai d’Italia

Altri cantieri per la messa in sicurezza di piazza Marinai d’Italia e in piazza Redentore per la messa in sicurezza del campanile della chiesa Cristo Re. Anche qui la gru installata all’incrocio tra via Fuortes e via Enea dovrebbe essere rimossa prima dell’estate, anche se l’ultimazione dei lavori della chiesa potrebbero tardare ancora molti mesi.

«L’ Amministrazione comunale di concerto con la locale Pro loco – – si legge in una nota del Comune – ha chiesto ai dirigenti della Provincia di anticipare i lavori a prima del periodo estivo con lo scopo di evitare criticità sul territorio». A tal fine il sindaco Santo Papa ha dato disposizioni al Tecnico comunale di interfacciarsi con le imprese appaltatrici, “chiedendo loro di terminare i lavori prima del periodo estivo”.
«Qualora questo non fosse possibile – fanno sapere gli amministratori – i lavori verranno sospesi all’ inizio della stagione balneare senza creare alcun disservizio ai cittadini, per poi essere ripresi in autunno».