Legalità e impegno: dopo gli ultimi episodi, a Galatone lezione a scuola con il prete antimafia don Antonio Coluccia

2118

Galatone – Lezione di legalità a scuola: è in programma per il prossimo 6 novembre,  nell’aula magna della scuola secondaria del Polo 1, intitolata ad Antonio De Ferrariis, l’incontro sul tema “Legalità e territorio”, pensato dal comprensivo di Galatone in collaborazione con il Comune per “promuovere la cultura della legalità e del rispetto delle regole, elementi culturali, etici e morali imprescindibili per una società moderna”.

All’incontro, cui parteciperanno gli studenti del plesso e a cui sono invitate anche le famiglie degli alunni (via alle ore 10), interverrà don Antonio Coluccia, il parroco originario di Specchia noto per il suo impegno per la legalità, oltre alla dirigente Adele Polo, al sindaco Flavio Filoni e al luogotenente della Stazione dei carabinieri, Riccardo Minerva. Il progetto è promosso dalla docente Norma Caputo e dal consigliere comunale Giuseppe Cardinale.

Gli ultimi episodi in città

Un tema, quello della legalità, prepotentemente d’attualità a Galatone dove, pochi giorni fa (per cause ancora da verificare che non escludono il dolo) due auto sono finite carconizzare, intorno alle 2 di notte, questa volta in via Monte San Michele: L’Opel Astra di una casalinga e la Peugeot di un pensionato parcheggiata vicino.

Pubblicità

Solo due settimane fa tutte le associazioni della città hanno sfilato insieme in una “Marcia per la legalità” che si è snodata per le vie del centro: lo scorso 19 settembre ad essere danneggiato con una bottiglia incendiaria era stato l’ingresso dell’abitazione dell’esponente politico Sebastiano Zenobini.

Pubblicità