Stefano Rizzo (a sinistra) e Gianluca Scarcia (a destra)

Lecce – Dei 414 podisti che domenica 2 dicembre a Lecce gareggeranno nella terza edizione della “Maratona del Barocco”, 49 iscritti provengono dalle associazioni sportive dilettantistiche del profondo Sud Salento: una nutrita rappresentanza che proverà a farsi valere nell’ambito della regina delle gare podistiche, organizzata dalla Asd Gpdm. Piazza Sant’Oronzo sarà punto di arrivo e partenza degli atleti.

Ecco le 13 società salentine partecipanti, che si cimenteranno sul faticoso percorso dei 42,195 chilometri, insieme a centinaia di atleti provenienti dai team di buona parte del territorio regionale e nazionale: Asd Grecia Salentina, Saracenatletica, As Podistica Parabita, Gruppo Podistico Alba 13 Taurisano, Atletica Amatori Corigliano, Atletica Capo di Leuca, As Atletica Taviano 97 Onlus, Gruppo Podistico Duemila Ruffano, Atletica Salento Aradeo, Podistica Soletum, Puc Salento, Otranto 800 e Podistica Magliese. Quest’ultima sarà la società con la rappresentanza più numerosa (11 unità). Dopo la Podistica Magliese del presidente Stefano Rizzo, l’Atletica Capo di Leuca presieduta da Gianluca Scarcia si attesta al secondo posto per numero di partecipanti, con 9 unità nella speciale classifica delle presenze per società.

Pubblicità

Commenta la notizia!