L’Anas “scioglie” la neve sulle strade del Salento: revocata l’ordinanza con l’obbligo delle catene a bordo. Dopo le proteste e l’ironia sulla Rete

2909
Gallipoli

Lecce – L’Anas scioglie la neve e il ghiaccio previsti sul Salento. Dopo le polemiche e la facile ironia scaturite dall’ordinanza che imponeva l’uso di catene a bordo o pneumatici da neve anche su alcune Statali salentine, dal 15 novembre al 15 aprile, la società che gestisce le strade preannuncia un logico retrofront.

In sostanza Anas Spa ha fatto sapere che emetterà una nuova ordinanza escludendo tra le strade ricomprese quelle salentine. Simile richiesta era stata avanzata ieri dal presidente della Provincia Stefano Minerva, facendosi interprete delle proteste avanzate da ogni dove, soprattutto dagli automobilisti spaventati dal rischio di incorrere nelle multe.
Soddisfatto per la nuova decisione, Minerva ringrazia Anas “per la prontezza con cui ha approfondito la determinazione precedentemente adottata”. «Per fortuna ha prevalso la ragione e l’Anas ha revocato l’obbligo di gomme da neve o catene a bordo previsto nei giorni scorsi per gli automobilisti che percorrono alcune strade del Basso Salento. Probabilmente si era trattato di un errore visto che da noi non si sono mai registrate condizioni meteo tali da giustificare una decisione che avrebbe ulteriormente ed inutilmente gravato sulle tasche dei cittadini», fa sapere anche Rocco Palese di Forza Italia.